Categoria: FESTIVAL ’19

Mario Belfiore

CAVE lo scempio delle Apuane La Zine è interamente realizzata da me, Mario Belfiore, si tratta un piccolo reportage sulla situazione delle Alpi Apuane e sull’amara bellezza delle…

FLOW

Flow è nato nel 2014 attorno all’idea di produrre una photozine, per incanalare il nostro immaginario in un flusso diaristico libero da vincoli o temi, che consenta a…

Arianna Lodeserto

LA CONVINZIONE DEL MESSICO Il Messico non è una confederazione, ma trentadue stati d’animo. Noi ne tentiamo cinque, ne subiamo tre. A Xalapa incontriamo l’avanguardia archivistica e diventiamo…

Paola Corrias

STREAM OF CONSCIOUSNESS è un flusso di coscienza tradotto in immagini, dalle quali si evince solo qualche sommersa traccia di testo. E’ un flusso di coscienza racchiuso tra le…

Martine Dawson / Clarisse Guichard

Sea Inside me – Martine Dawson e Clarisse Guichard Duo di artiste fotografe, manipoliamo volentieri le immagini con montaggi, editing e diverse forme di edizioni, tavole, libri, fanzine,…

Silvia Branchesi

Queste fanzine sono molto personali; sono parte delle mia storia e dei miei viaggi. C’è Londra, Berlino ( Alone, desperate, going nowhere e Maybe you should go fuck yourself ), città…

Luigi Redavide

Il molo Il Molo rappresenta il luogo del confine, del percepire l’arrivo e la partenza. In un luogo orizzontale si proietta invece un’anima verticale che tende all’ignoto. Le…

LA PELLE CHE CI SEPARA / workshop

Workshop di ideazione, progettazione e realizzazione di una fanzine fotografica a cura di Sara Palmieri.  Il laboratorio è organizzato in due sezioni: una fase curatoriale nella quale i partecipanti…

Marina Conte

Questo progetto nasce dal recupero dell’archivio fotografico di Lino Peruzzi, fotografo professionista negli anni 30/40 a Lovere, un piccolo borgo sul Lago d’Iseo in provincia di Bergamo.Circa duemila…

Claudia Luongo

Non c’era nessuna linea a dividere la terra dal cielo “Restando fedelea ciò che mi è caro e che è la cosa piùimportante,impedendo in tal maniera che sicancelli…

Klim Kutsevskyy

Dopo SOMMATORIA DA UNO A SETTE, dopo PAROLE CHE POSSIAMO USARE PER SENTIRE IL SILENZIO TRA LE PAROLE, dopo THE MOTHER AND THE TOMB OF ALL THINGS e dopo SUL MOVIMENTO OSCILLATORIO PERPETUO finalmente qualcosa di conciso: FINALE …

Stella Troccoli

Questa fanzine ripercorre il mio viaggio in Cina  vissuto tra settembre e ottobre 2018 con cui è già stata realizzata una esposizione fotografica presso la Domus Milella del circuito FAI di…

Carlo Panza

Sorgente di acqua solfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-terrosa-fluorata alla temperatura di 52°C., alle porte di Viterbo, luogo citato da Dante nel XIV° canto dell’Inferno. Ho cercato di rappresentare questo luogo in un modo non convenzionale ..

FÉTICHE

Fétiche is a two-headed publishing duo, based between France and Finland, linked by love and work. We like to think of self-publishing as a place of digression, in…

BIANCO

Quali mappe, quali strade vengono in aiuto al viaggiatore in una spedizione al centro della Terra, a metà tra reale e fantastico? Nell’immaginare una facilis descensus averni molto di quello che fa parte del nostro quotidiano acquista un nuovo significato, suggerendo nuovi modi di guardare

Laura Bivolaru

My great-great-grandmother brought into this world six pairs of twins. Only one child lived beyond his first year. My sisters are monozygotic twins, too – they were once…

Cinéma Fragile

Cinéma Fragile on paper is a return to the roots of (our) cinéma : all editions are made of still frames from our films, whether they are based…

Gaia Vettori

ALEPH | parte n.1. «C’è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri. Non parlo del Male, il cui limitato impero è l’Etica; parlo dell’Infinito» J.L. Borges

Juan Madrid

BIO

Juan Madrid is a photographer and book artist based in the Hudson Valley of NY and Toronto. He earned his BFA from the Rochester Institute of Technology and currently works as a freelance photographer for clients who have included VICE, Bloomberg Businessweek ….

Martina Zaninelli

Are there trees back in Berlin? L’elaborazione degli orrori della Seconda guerra mondiale è stata spesso evitata nei contesti familiari: la vergogna collettiva e i ricordi traumatici dei…

NEGATZINE

Negatzine nasce nel 2019 dall’esigenza di analizzare i nostri sogni, narrandoli e reinterpretandoli per immagini. Tutte le fanzine sono state realizzate a mano, con materiale di recupero e…

Zambriskie

Zambriskie è un progetto dall’ampio respiro dedicato alla fotografia contemporanea. Si propone come editore indipendente con un’attenzione particolare alla fotografia intimistica, narrativa e di ricerca. Attivo nella città…

Valeria Pierini

‘Cruel nature has won again’ Sollecitata dall’omonima mostra personale curata da M. Magurano la pubblicazione racchiude le opere in mostra: una selezione di diversi lavori dell’autrice (2012-2018) che…

Alessio Lucarini

Nato nel 1990 a Pistoia (Toscana), dopo essersi diplomato al DAMS di Bologna nel 2014, si è avvicinato al mondo della fotografia e ha iniziato a fotografare come…

PretoBooks – Fabio Miguel Roque

Fábio Miguel Roque (b. 1985) photographer, publisher and curator. Born in Lisbon and based in Sintra, Portugal. On his work we can notice a clear duality between documentary…

Giuseppe Andretta

SCARFÈSL’autolesionismo nella sottocultura tcharmil Tcharmil significa, in dialetto marocchino, uno spezzatino di carne piccante marinato con diverse spezie. Recentemente, però, viene usato per indicare quella sottocultura giovanile che si è particolarmente…

Gloria Marigo

Mi chiamo Gloria Marigo, ho 31 anni, vivo a Lecco e lavoro a Milano come graphic designer. Le mie più grandi passioni sono la musica e la fotografia….

Flavia Tronti

Dal 7 settembre 2016 allo scorso luglio ho vissuto Susa (To). Piena di aspettative e convinta che il cambiamento non mi avrebbe impaurita ho dovuto, presto, fare i…

Alessandro Venerandi (UNSEEN)

La mia produzione combina la flânerie (ovvero il deambulare senza meta, osservando l’ambiente circostante) e la messa in risalto di aspetti della realtà che di solito vengono tralasciati…

Alexander Chernavskiy

Almost all my life I am listening to his voice, sometimes confident and quiet, sometimes almost steel and is never late to our homes. And once a year,…

Gaia Adducchio

“Naked:#she” nasce dall’acuta consapevolezza della mortalità di ognuno, nel tentativo di esorcizzare un pensiero da cui è difficile emanciparsi. Il mio obbiettivo come autrice è di rendere tangibile,…

Vincenzo Borrelli

Vincenzo Borrelli (Aversa, 1992) Si interroga sulla Normalità che diventa in ogni sua forma il soggetto unico della sua ricerca fotografica. Insiste e si ripete fino all’esasperazione in…

Davide Galandini

Vinewood project is a laboratory of research on the perception of landscape and it aims to narrow the existing gap between what is real and is distorted mythology…

Giovanni Cingolani

SAPORE DI SALE“Come si fa a spiegare il mare a chi vede solo acqua?”Il mare d’inverno rappresenta qualcosa che si avvicina al senso di solitudine che avvertiamo al…

Elisabetta Cunegatti

Elisabetta Cunegatti utilizza fotografia e scrittura poetica per creare installazioni e fanzines autoprodotte. La poesia e la fotografia sono attività necessarie per la sua sopravvivenza, completano la realtà…

Anita Scianò

Nata a Prato, bolognese di adozione da quasi un anno. Sin da quando era molto piccola aveva il brutto vizio di rubare la macchina fotografica al babbo per…

OTTO PUBLISHING

Otto Publishing è una casa editrice indipendente con sede a Roma. Predilige  il lavoro  con artisti poco conosciuti, e fuori da circuiti culturali importanti. Il fine è di produrre magazine e fanzine in edizione limitata.

Riccardo Simoncini

“Guerre di coriandoli” è un viaggio di esplorazione nelle feste di paese, ormai diventate momenti rari ed isolati. Si integrano così tra loro tante differenti cittadine limitrofe, fotografate in periodi temporali diversi e legate soltanto ad un’idea tradizionale di festa, che sta lentamente scomparendo.

Francesco Ruffoni

Una storia che parte dall’Italia e dalla voglia di non omologarsi, di non assuefarsi ad uno stile di vita consono e ripetitivo, e arriva a Ratchathewi, un piccolo quartiere di Bangkok in Thailandia, nei pressi di un minuscolo campo di asfalto, incastrato tra vecchi palazzi fatiscenti, ad ammirare le acrobazie di ….

Matteo Cavadini

Sono gli anni 50. Importanti magazine pubblicano, a tutta pagina, spot pubblicitari con slogan come “blow in her face and she’ll follow you anywhere”, “men are better than…

Francesca Marra

Blu project Blu è la visione soggettiva di un Sudafrica contaminato dalle diversità.Blu come ciò che si vede nel Canale B di una immagine. Il non definito. Realizzato…

Silvia Bigi

Il 10 agosto 1985 un aereo precipita nel bosco. Un passeggero si sveglia e, nonostante le gravi condizioni, decide di cercare aiuto. Lo attendono la moglie, il figlio…

Andrea Egitto

Andrea Egitto was born in Catania on August 25, 1990, as a self-taught photographer. After a hitch-hiking trip to the eastern countries, he decides to tell and tell…

THE SMART VIEW

THE SMART VIEW (TSV) is an independent magazine with focus on mobile photography and art that has been founded back in 2014 by photographer and graphic designer Rosa…

HANDSHAKE

Handshake is a young and independent publishing house based in Spain, focused in the creation of books and printed media around the photography and image world. We’re focused…

Alessandro Secondin

Da sempre interessato all’arte in tutte le sue forme, sono da tempo appassionato alla fotografia, nel cui ambito aggiorno e completo la mia formazione partecipando a diversi corsi…

Gianluca Ceccarini

After meaning è il mio diario visuale autobiografico, frammentario ed immaginativo ispirato alle teorie interpretative di Bartlett, secondo cui la memoria è un costante “sforzo verso il significato” (effort after meaning).

Luca Fogato

Classe 1979, formazione umana e lavorativa nelle cucine artigianali, laurea in sociologia, gestore di una minuscola cafetteria creativa, appassionato in ricerca e complessità: realizzo progetti fotografici di lungo…

BOLO PAPER

BOLO Paper è una casa editrice indipendente con sede a Milano, Italia. Lavorano spesso con designer e artisti con lo scopo di produrre oggetti di qualità, libri d’artista, magazine, fanzine e stampe in edizione limitata, senza sottostare alle logiche di mercato e del buon senso

CHROMOPHOBIAE

Una strada che risale il corso d’acqua fino alla sorgente. Una strada che in pochi kilometri ripercorre decenni di storia. La Valle Cervo si snoda, stretta, oscillando tra fortissimi chiaroscuri e squarci di luce intensa

Open Call FF2019

PROPONI LA TUA ZINE (ITA) |
SUBMIT YOUR ZINE (ENG)

Irene Tondelli

La parola “Limìo”; indica il rumore del limare (anche figurativo) in poesia è spesso usato per indicare il suono delle cicale durante l’estate. Limìo è la mia madeleine uditiva: un suono che mi ricorda le estati della mia infanzia, i soleggiati pomeriggi trascorsi in una pineta giocando con i miei amici.

Isacco Emiliani

NATIVE ALASKA Mi trovo in uno dei villaggi più a nord dell’Alaska, dove finisce l’Arctic National Wildlife Refuge e la tundra artica sfocia nel mare di Beaufort, l’ultima…

SPAZIERGANG

Dopo tanti anni di professione mi sono ritrovato con cassetti pieni di fotografie che nessuno ha mai visto. Lavori mai pubblicati, servizi realizzati per riviste utilizzati dalle stesse…