Valentina De Santis

I FOUGHT THE LAW AND THE LAW WON

Artena è un paese della provincia sud di Roma la cui storia ha da sempre condizionato lo stile di vita dei paesani. Una storia che ha origine nel 1500 con una lunga serie di crimini commessi per mano di briganti di passaggio o abitanti del posto intenti a saccheggiare, uccidere, rubare guidati o da un bisogno di sopravvivenza o da ideali politici. Arena a fine ‘800 registrava numeri eclatanti di crimini mettendosi al primo posto come il paese più pericoloso di Italia. Per anni una famosa teoria del sociologo Cesare Lombroso spiegava come le anomalie fisiche potessero influenzare la psiche umana e quindi, generare anche delinquenti e protrarsi con la genetica. Questo pensiero, anche se affievolitosi col tempo e quasi scomparso, è rimasto radicato nelle idee di molte persone.

Il lavoro fotografico vuole raccontare la storia di un paese fatta di eventi e persone che lo hanno contraddistinto con un passato presente

BIO

Valentina De Santis nasce a Roma nel 1990. Diplomatasi in grafica pubblicitaria presso il primo liceo Artistico di Ripetta a Roma prosegue il suo percorso formativo presso l’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata (ISFCI) di Roma, avvicinando i propri interessi alla fotografia di reportage e d’autore.

Nel 2017 ha conseguito una formazione fotografica più specifica riguardo lo storytelling con la photoeditor Carla Rak ed il fotografo Gaetano Di Filippo.

Attualmente lavora e vive a Roma, collaborando con associazioni e collettivi su tutto il territorio nazionale.

← Previous post

Next post →

1 Comment

  1. Brava nel coniugare storia e filantropia stimolando la fantasia con gli scatti… ottimo lavoro !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *